Tutto su Kensington Pride: Valori Nutrizionali del Mango

Autore:

Pubblicato:

Aggiornato:

Hai mai sperimentato il piacere di mangiare un mango talmente dolce da zuccherare ogni tuo senso? Oggi ti presentiamo il mango Kensington Pride, una varietà che incarna l’essenza della dolcezza. Originaria della Florida ma fiorente anche in India, questa frutta esotica si distingue per il suo colore giallo intenso e per le sue notevoli proprietà nutrizionali.

Nel nostro articolo, esploreremo le caratteristiche uniche del mango Kensington Pride, offrendoti ricette irresistibili per assaporarlo in ogni forma, dal crudo al disidratato. Preparati a scoprire il mango in una dimensione completamente nuova, dove ogni boccone è un viaggio in terre tropicali.

Fatti chiave e valore nutrizionale del mango

Il mango non è solo un frutto esotico di sapore dolce e intenso, ma è anche un serbatoio di nutrienti, vitamine e minerali. Dalla mia esperienza, mangiare il mango non solo delizia il palato, ma apporta anche benefici notevoli alla salute.

NutrienteQuantità per 100gCuriosità
Calorie60Bassa in calorie
Carboidrati15gFonte di energia
Proteine0.8gCostruzione muscolare
Grassi0.4gSaturi quasi assenti
Fibre1.6gBenefici per la digestione
Vitamina C36.4mgReforza il sistema immunitario
Vitamina A1082IUSalute degli occhi
Potassio168mgRegolazione pressione sanguigna
Ferro0.16mgSupporta la formazione dei globuli rossi
Calcio11mgSalute delle ossa

Benefici e controindicazioni del mango

  • Ricchezza di vitamine: Il mango è ricco di vitamine A e C, fondamentali per la salute della pelle e del sistema immunitario.
  • Antiossidanti: Contiene antiossidanti come quercetina e fisetina che aiutano a combattere i radicali liberi.
  • Favorisce la digestione: Grazie alla presenza di fibre e acqua, il mango aiuta a mantenere una buona salute digestiva.
  • Supporto alla vista: L’alto contenuto di vitamina A contribuisce alla salute degli occhi e previene la notte cieca.
  • Elevato contenuto di zuccheri: Per chi soffre di diabete, il consumo di mango dovrebbe essere moderato.
  • Allergie: Alcune persone possono essere allergiche al mango, specialmente alla buccia.

Il mango può essere un ottimo alleato nella dieta, grazie al suo contenuto di fibre che promuove il senso di sazietà, riducendo così la tendenza a mangiare eccessivamente. Tuttavia, il suo apporto calorico e il contenuto di zuccheri naturali suggeriscono un consumo moderato, soprattutto se si è in una dieta ipocalorica. Personalmente, ho trovato che integrare il mango come snack o parte di una colazione equilibrata è un modo eccellente per sfruttare i suoi benefici senza esagerare.

Il mango può essere gustato in svariati modi, a seconda della varietà e delle preferenze personali. Ecco alcune delle mie modalità preferite:

  • Al naturale: Sbucciare il mango e tagliarlo a fette o cubetti per un veloce e nutriente snack.
  • In insalate: Aggiungere il mango a fette in insalate miste per un tocco dolce e tropicale.
  • In dolci e dessert: Utilizzare la purea di mango per preparare mousse, gelati o torte.
  • Come accompagnamento: Il mango a fette o in salsa può essere un ottimo accompagnamento per piatti di carne o pesce.

Varietà di Mango

Varietà di MangoOrigineDescrizione
Alphonso IndiaConosciuto come il “re dei mango”, caratterizzato da una polpa densa e cremosa, sapore dolce e aromatico.
Amrapali IndiaMango di medie dimensioni con polpa dorata e succosa, sapore dolce e leggermente acidulo.
Ataulfo MessicoPiccoli e forma allungata, polpa cremosa e priva di fibre, sapore dolce e burroso.
Banganpalli IndiaForma oblunga, polpa succosa, sapore dolce e delicato con una nota di acidità.
Badam IndiaPolpa fibrosa e succosa, sapore dolce con una leggera acidità.
Green Bombay IndiaRaccolti prima della maturazione completa, polpa meno dolce, consistenza croccante.
Chaunsa PakistanNoti come “mango di re”, polpa succosa, dolce e aromatico, consistenza burrosa.
Chok Anan ThailandiaPolpa tenera, succosa e senza fibre, sapore dolce e acidulo bilanciato.
Francis HaitiGrandi e carnosi, polpa gialla e succosa, sapore dolce intenso.
Graham FilippinePolpa fibrosa, sapore dolce e retrogusto leggermente acidulo.
Haden Stati UnitiPolpa dolce, succosa e di colore giallo brillante, sapore equilibrato.
Kesar IndiaSapore dolce e aromatico, polpa di colore arancione intenso, succosa e cremosa.
Kent FloridaPolpa cremosa, sapore dolce, consistenza burrosa, dolcezza equilibrata.
Neelam IndiaPiccoli e dolci, polpa succosa e una leggera nota acidula, sapore bilanciato.
Sein Ta Lone BirmaniaSapore dolce, polpa succosa, ampiamente coltivati per il loro gusto delizioso.
Tommy Atkins ComuniGrandi, polpa fibrosa, sapore dolce, consistenza succiosa.
Totapuri IndiaLunghi e leggermente curvi, polpa succosa, sapore acidulo

Qual è il mango più dolce?

Tra le numerose varietà di mango disponibili, il Carabao, conosciuto anche come mango di Manila o mango delle Filippine, si distingue come il più dolce. Questo mango deve il suo nome al bufalo d’acqua Carabao, tipico delle Filippine, evocando le sue origini con la forma e le dimensioni che ricordano le corna di tale animale. La sua polpa liscia, priva di fibre e il colore giallo-dorato della buccia rendono il Carabao un ingrediente gustoso e ricercato, sia per essere consumato fresco che come base per deliziose preparazioni come mousse al mango, frullati, e marmellate.

La dolcezza eccezionale e il sapore intenso, uniti a una consistenza burrosa, conferiscono a questi mango una posizione di prestigio nel panorama frutticolo mondiale, considerati da molti come una delle migliori varietà. Nelle Filippine, il mango Carabao è talmente stimato da aver guadagnato lo status di Indicazione Geografica (IG), un riconoscimento che ne tutela l’autenticità e l’eccellenza. La sua versatilità culinaria lo rende ideale per essere mangiato sia crudo che cotto, aggiungendo un tocco di tropicalità e dolcezza a ogni piatto.

Come utilizzare i mango

UtilizzoDescrizione
Consumo frescoIl modo più semplice per gustare un mango è consumarlo fresco, sbucciando e tagliando a fette o a cubetti. Puoi gustarlo da solo come spuntino, aggiungere alle insalate o utilizzarlo come topping per yogurt e cereali.
Salse e condimentiI mango possono essere utilizzati per preparare salse e condimenti dal sapore tropicale. Prova a mescolare il mango tritato con peperoncino, coriandolo, lime e cipolla rossa per creare una salsa fresca da servire con pesce, pollo o tacos.
Frullati e smoothieI mango sono un’ottima base per frullati e smoothie. Frullali insieme a yogurt, latte o succo di frutta per ottenere una bevanda cremosa e rinfrescante. Puoi anche aggiungere altri frutti o verdure per arricchire ulteriormente il sapore e i nutrienti.
Dolci e dessertI mango possono essere utilizzati nella preparazione di dolci e dessert deliziosi. Prova a preparare una crostata di mango, una mousse al mango, una torta di mango o dei gelati alla frutta utilizzando la polpa di mango come ingrediente principale.
Salse piccantiSe ti piace il tocco piccante, puoi utilizzare il mango per preparare salse piccanti. Mescola il mango tritato con peperoncino, aglio, zenzero e aceto di mele per creare una salsa dolce e piccante da servire con carni grigliate o come condimento per piatti asiatici.
InsalateAggiungi fette o cubetti di mango alle tue insalate per conferire loro un tocco esotico. Il sapore dolce e succoso dei mango si abbina bene a ingredienti come rucola, spinaci, formaggi freschi, noci e semi.
MarinatureUtilizza il succo di mango come marinatura per carni e pesce. Il dolce aroma del mango conferirà un sapore tropicale alla tua preparazione e tenderà le carni, aggiungendo una nota di freschezza.

Mango come si taglia

Pulire

Pulire un mango può sembrare un compito semplice, ma per ottenere la polpa succosa e dolce senza sprechi, ecco una guida passo-passo su come farlo:

Sbucciatura

Posiziona il mango in modo che l’estremità stretta sia rivolta verso l’alto. Con un coltello affilato, inizia a sbucciare la pelle dal vertice, facendo scorrere il coltello lungo il contorno del mango. Assicurati di rimuovere completamente la buccia.

Taglio del mango

Una volta sbucciato, tieni il mango in posizione verticale su un tagliere. Con un coltello affilato, taglia la polpa lungo il lato del nocciolo centrale. Fai la stessa cosa sull’altro lato. Otterrai due fette di mango spesse.

Rimozione del nocciolo

Prendi una delle fette di mango e usa il coltello per tagliare attorno al nocciolo centrale, rimuovendo la polpa. Puoi anche fare piccoli tagli nella polpa per facilitare l’estrazione.

Taglio della polpa

Prendi una fetta di mango priva del nocciolo e tagliala a cubetti o a fette, a seconda delle tue preferenze.

Pulizia finale

Controlla attentamente la polpa di mango per assicurarti di aver rimosso eventuali filamenti o residui del nocciolo. Puoi passare un coltello o una forchetta tra i cubetti per separare eventuali fibre indesiderate.

Come scegliere un mango

Per godere appieno del sapore e della consistenza di un mango, è cruciale saper scegliere quello giusto. Ecco alcuni suggerimenti utili per selezionare il mango perfetto, garantendoti un’esperienza gustativa senza pari:

  • Esamina la buccia: Un primo passo essenziale è ispezionare la superficie del mango. Cerca frutti con buccia intatta, senza ammaccature o segni di deterioramento. La colorazione varia in base alla varietà, spaziando dal verde al giallo brillante fino all’arancione, ma deve essere vivace e omogenea.
  • Valuta la consistenza: Un buon mango si riconosce anche al tatto. Deve essere leggermente cedevole, segno di maturità, ma non eccessivamente molle. I mango troppo duri sono generalmente acerbi e necessitano di più tempo per maturare.
  • Fidati dell’olfatto: Avvicina il frutto al naso, in particolare vicino al gambo, e annusalo. Un mango maturo sprigiona un aroma dolce e invitante, un indizio affidabile del suo grado di maturazione.
  • Conosci la varietà: Ogni tipo di mango ha le sue peculiarità. Ad esempio, l’Alphonso tende ad ammorbidirsi notevolmente quando è pronto per essere consumato, mentre il Tommy Atkins rimane più compatto. Familiarizzare con le caratteristiche uniche di ogni varietà può aiutarti a fare la scelta giusta.
  • Ascolta i tuoi gusti: Infine, non trascurare le tue preferenze personali. Se desideri un frutto particolarmente dolce, varietà come l’Alphonso o il Kent potrebbero essere l’ideale. Per un gusto leggermente più acidulo, invece, potresti optare per il Keitt o il Tommy Atkins.

Conclusione

In chiusura, il mango si rivela un tesoro culinario tropicale, capace di trasformare ogni ricetta con la sua dolcezza naturale e la polpa succosa. Sia che lo si preferisca come mango a fette per un dessert veloce, sia che lo si desideri incorporare in ricette più elaborate come purea di mango per dolci sofisticati, il mango è una scelta eccellente. Presta attenzione alla buccia del mango e alla sua consistenza per assicurarti la migliore qualità, e non esitare a sperimentare con varietà diverse, come il mango Ataulfo o il mango Kent, per scoprire quale si adatta meglio al tuo palato. Il mango, nella sua ricca varietà, promette di elevare ogni piatto, confermando il suo ruolo di frutto esotico di ottima qualità nel panorama gastronomico mondiale.

Informazioni sull’autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi post

  • Come Preparare un Frullato di Kiwi e Arancia Delizioso

    Come Preparare un Frullato di Kiwi e Arancia Delizioso

    Un frullato kiwi e arancia può trasformare la tua colazione in un momento speciale. Nel nostro articolo, scoprirai le proprietà benefiche di kiwi e arancia, come frullare questi frutti in modo semplice, e perché questa bevanda è così amata. Con un bicchiere di questo smoothie fresco e leggero, il tuo giorno inizierà con energia. Segui…

    Read more

  • Come Fare un Frullato Pesca e Mango

    Come Fare un Frullato Pesca e Mango

    Frullare pesca e mango per un smoothie è un’esperienza gustosa. Questa bevanda combina il dolce della pesca e il tropicale del mango. Scoprirete la ricetta perfetta, gli ingredienti freschi e i trucchi per un sapore irresistibile. Utilizzeremo frutta, latte e succo di limone. Preparare questo smoothie è semplice e veloce. Rimanete con noi per un…

    Read more

  • Come Preparare un Frullato Detox Limone Perfetto?

    Come Preparare un Frullato Detox Limone Perfetto?

    Oggi voglio farvi conoscere una ricetta straordinaria per depurarsi: il frullato detox limone. Grazie all’ingrediente principale che è il limone, questo frullato aiuta a ripulire l’organismo dalle sostanze di scarto. Preparati a scoprire come bruciare i grassi e sgonfiare la pancia con questa bevanda naturale che, arricchita con frutta e verdura, ti farà sentire più…

    Read more